Quando ci si appresta ad effettuare una pescata in un laghetto, piccolo o grande che sia, cercando di insidiare le trote con la tecnica della pesca a striscio; uno degli aspetti da considerare è sicuramente la stagione in cui ci si trova. Le trote infatti, a seconda della stagione e quindi della temperatura dell'acqua stazionano in differenti posizioni e differenti altezze all'interno del lago nel seguente modo:

AUTUNNO

In Autunno, forse uno dei mesi migliori per la pesca di questo tipo, avremo le trote a pelo d'acqua. Adesso ci si può sbizzarrire con tutte quelle tecniche dette "veloci"; TREMARELLA che possiamo fare con i piombi, con gli slim, con i vetrini; come innesco, una sola camola innescata per intero, oppure il verme di terra tagliato; per la pesca lunga consigliamo tutte le bombarde gallegianti.

 

 

INVERNO

In questo periodo dell'anno, le trote diventano più lente. E allora dobbiamo essere pazienti, e adottare una pesca un pò lenta. Le tecniche che funzionano, sono il SALTARELLO, la PENNA, e qualche piccola bombardina per pescare a fondo. Le esce da usare sono: doppia camola, verme e camola, tebo. Ricordiamo che le trote in questo periodo battono molto il sottosponda perchè questo è il periodo della frega.

 

 

PRIMAVERA

Le trote si svegliano dal torpore invernale e vanno a caccia degli insetti che sostano a pelo d'acqua; in questo periodo è quindi consigliata la solita tremarella. Se si devono raggiungere invece pesci a lunga distanza allora è consigliata una pesca con delle bombarde gallegianti (da G0 a G4) che possono andare dai 6gr fino ai 30gr. Per questo tipo di pesca l'innesco va molto curato e si può utilizzare: un Kaimano solo, interamente innescato, oppure camola-camola, o Kaimano-camola.

 

 

ESTATE

Con la temperatura estiva troveremo le trote solamente nelle cave di dimensioni medio/grandi e con profondità piuttosto elevate (dai 15mt in su). Durante questa stagione, le trote tendono a sostare in prossimità del fondo, ed in mezzo al laghetto sportivo. Bisognerà quindi praticare una pesca lenta, in profondità, con la bombarda (da G7 in su); calcolate che dovete arrivare il più in fretta possibile in mezzo al lago ed a una certa profondità. Come innesco, una doppia camola del miele, oppure pastelle e gommini di varie dimensioni e colori.

  • Ospite - Alessandro

    Buongiorno a tutti.
    Innanzitutto vorrei fare degli enormi complimenti a Bonez per il sito che reputo davvero ben fatto e molto affidabile. Poi vorrei chiedergli perchè ( senza escludere ovviamente che potrei avere capito male io ) in questo articolo riguardo alla pesca invernale si parla di pesca in prossimità del fondo mentre nell' articolo riguardante la tecnica di pesca con la bombarda si parla di pesca di superficie.
    Grazie e complimenti ancora.:)

  • Ciao Alessandro e grazie per i complimenti; in merito al tuo dubbio se analizzi l'immagine riferita all'inverno noterai qualche trota a galla a centro lago e molte trote sul fono nei pressi del sottoriva. Ebbene; in laghi "piccoli" le trote stazioneranno tendenzialmente esclusivamente sul fondale nei pressi del sottoriva; mentre in laghi grandi e profondi si troveranno anche in superficie ma più distante da riva. ciauuuuuuuuz

  • Ospite - tommaso

    Ciao a tutti,
    Io venerdì vado a pescare e danno bel tempo, con che tecnica mi consigliate di pescare?
    Grazie :)

    da Carate Brianza, Province of Monza and Brianza, Italy
  • Ospite - Samuele

    Ciao a tutti! Questo sabato vado a pescare con dei miei amici in provincia di monza. Come mi consigliate di pescare? Con le temperature del mattino presto conviene la pesca a galla o a fondo?
    grazie a tutti per la risposta :D

  • Ospite - steto

    ciao scusa volevo chiederti una cosa...domani volevo andare in un lago artificiale di medie dimensioni vicino a Torino e il meteo da bello..come mi consigli di pescare?? :)

  • Curiosità domani dove vai a pescare a Torino?? Andiamo anche io e un amico, non so ancora se a Volpiano lago Azzurro o a Mezzi pò Verdelago. Ciao!!!!

  • ciao raga sono nuovo, volevo chiedervi, io pesco abitualmente ai laghi di tuna (pc) ma in 6 ore non ho preso niente.
    Già sono novellino, mi potreste dare qualche consiglio xkè quando sono andato a pescare, le trote erano sulla riva.
    Cosa posso mettere come esca? artificiale o galleggiante?

  • Ospite - Marcello

    In risposta a: Il laghettaro

    Io son di Pc Tuna mai preso niente..vvaial Salmerino a Salso Maggiore o Lago dei Pini verso Pellegrino...
    Divertimento assicurato. .se hai bisogno chiedi pure..

  • Ciaoooo, premesso che ai laghi di Tuna le trote si pescheranno ancora per poco tempo, vista la stagione in cui siamo, mi sento di consigliarti di pescare a vetrino, maracas o bombarde da 10gr G1 -G2, tenendo d'occhio le bollate per capire dove stazionano le trote. Come esca va bene la camola singola, doppia o spaghetto e camola purché l'innesco ruoti. Ciauuuuuuz

  • grazie boss

Carica Altri Commenti

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 2000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-2000 caratteri
termini e condizioni.

Abbiamo 134 visitatori e 9 utenti online

Joomla Template 2.5 by FreeTemplateSpot. All rights reserved.

Disclaimer di macinator.it